domenica 17 marzo 2013

mtc di marzo: che fideuà sia!

Dopo la torta gluten free, protagonista dell’mtc dello scorso mese, abbiamo fatto la valigia per imbarcarci in direzione della Spagna.

Questo mese si parla di “fideuà” (che a me sa tanto di francese ma non bacchettatemi -.-“) piatto espanol nato dalla fantasia di un cuoco-marinaio.

Ecco qua… avevo tutti gli elementi. Piatto a base di pesce,spagna,marinai ecc ecc…

Ho preso i vari libri di pesce e cucina spagnola ma niente, ho spremuto le meningi pensando al peschereccio ed alla nave ma l’unica cosa che mi veniva in mente era “Spugna” di Peter Pan XD
Alla fine ho deciso per qualcosa che mi è più vicino e familiare, considerato che : 
  • non poteva essere un piatto troppo azzardato perché cucinare il pesce è per me difficoltoso,
  •  doveva essere mangiato dai miei genitori che non amano sperimentare troppo e…
  • cosa più importante,raramente mangio a casa a tavola con i miei genitori e volevo andare sul sicuro: IO non volevo rischiare il digiuno.

La scelta è dunque caduta su un classico di casa dilettanti “pasta e fagioli con le cozze” con l’aggiunta di un polpo (criticato dal saccente papà che avrebbe preferito la seppia) e ovviamente riadattata alla ricetta di Mai.

Mamma-chioccia questo mese è stata un elemento fondamentale (le avevo promesso che l’avrei scritto) perché lei ha fatto tutto il LAVORO SPORCO,letteralmente: ha pulito e cotto le cozze e preparato il polpo. Io ho fatto il “grande chef” : ho mischiato tutti gli elementi e ho preso i complimenti :P

Come salsa di accompagnamento ho lasciato l’alioli che mi è piaciuta molto durante la mia vacanza madrilena. Il problema è che (viva la sincerità) non è venuta molto bene, quindi a parte quei pochi secondi di gloria durante il “servizio fotografico” è stata gettata direttamente nella pattumiera ^_^ ..ci riproverò sicuramente..

Fideuà polpo,fagioli e cozze a 4 mani.
Ingredienti
-Per la pasta
400 grammi di spaghetti sottili spezzati in pezzi di 2 cm circa;
5 pomodori grossi;
1 Polpo;
1 kg di Cozze
1 barattolo di Fagioli borlotti precotti;
Zafferano;
Sale, olio e pepe;
-Per la salsa alioli
2 spicchi di aglio;
circa 100 ml di Olio d’ oliva;
Sale;
Tuorlo.

-pulite le cozze, magari lo fate fare dal pescivendolo o magari sfruttate la genitrice come ha fatto la sottoscritta!
-prendete una padella bella larga e dai bordi leggermente alti,versate un dito di acqua e fate riscaldare,dopodiché metteteci le cozze e coprite con il coperchio.
-in una pentola bella alta mettete invece il polpo ricoperto dall’acqua.
-fate cuocere per circa mezz’ora e lasciate raffreddare nell’ “acqua soja”.
-Tirate per il collo la genitrice che cerca di fuggire dalla cucina, frustatela e costringetela a sgusciare le cozze e a filtrare il loro brodo.
-in una pentolina mischiate i due “brodi” (50 e 50..ne basta poco in realtà).
-sempre alla genitrice fate tagliare a tocchetti il polpo e continuate a frustarla perché si lamenta di aver filtrato con tanta cura tutta l’acqua delle cozze che voi avete poi in gran parte buttato (zitta donna e lavora!)
-riprendete la padella larga e dai bordi altini e mettete a riscaldare un filo di olio.
-fate tostare gli spaghetti. Metteteli da parte.
-nello stesso olio soffriggete uno spicchietto di aglio e cuocete il pomodoro che nel frattempo avrete “spellato” e tagliato a dadini piccolini.
-aggiungete qualche mestolo di brodo e lo zafferano.
-quando il brodo inizierà a bollire un po’ versate di nuovo gli spaghetti. Fate cuocere qualche minuto.
-sgocciolate i fagioli e unite alla pasta.
-durante la cottura se necessario aggiungete altro brodo
-aggiustate di sale e pepe.
-gli ultimi minuti potete aggiungere il pesce.
-far asciugare bene e servire con la salsa alioli che io ho preparato semplicemente frullando tutto insieme (grezza!)

Mi raccomando fate mangiare anche la genitrice-schiava!

Ps. Raramente mi piacciono le video ricette, mi mettono a “disagio” (so strana…) e il più delle volte finisce che mi allontano dal blog della persona in questione. Perché magari me l’immaginavo diversa boh. (so strana lo ripeto). E invece Mai mi ha conquistata ancora di più.Bella brava e simpatica. (ma non è che ora verrò accusata di “tentata corruzione”?!?!? ihihih ;P)

18 commenti:

  1. :) le nostre ricette hanno dei borlotti in comune, anche a me piacciono moltissimo abbinati alle cozze, la tua fideua a veramente un aspetto appetitoso! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siii a chi lo dici, buonissimi!!! anche i moscardini con i fagioli sono squisiti. uhmm!!!

      Elimina
  2. tu non hai bisogno di corrompere nessuno: dipendesse dalla simpatia, dall'entusiasmo, dall'atmosfera di gran casino che si respira qui dentro (e magari ce ne fossero di più, di foodblog come il tuo!), vinceresti tutti i mesi. Poi, magari, perderesti entusiasmo e simpatia- ma quella è un'altra storia :-)
    Per inciso, son due o tre sfide che vai alla grande: sulla scorsa Red Velvet abbiamo meditato per un bel po' (smile! it's a compliment!) e prevedo che con questa fideuà faremo lo stesso: perchè hai centrato perfettamente il piatto, anche con un aggancio alla cucina di casa che, a ben vedere, è sempre una carta vincente.
    Tuo papà è un gran ...buongustaio ;-), diglielo da parte mia!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi commuovo :') stampo e incornicio questo commento e mi basta così. aspetto la prossima sfida anzi aspettiAMO , io mammà e papà.

      Elimina
  3. Qui non c'entra la corruzione... c'entra la bravura e la bontà degli accostamenti!
    Mi sa che sei meno dilettante di quanto dichiari con il nome del blog ;-)
    Saluti,
    Nora

    RispondiElimina
  4. grazie nora! in realtà sono più dilettante di quel che dico,ho un'ottima ASSISTENTE che poi è la vera chef di casa :)

    RispondiElimina
  5. questa tua versione mi piace assai :-D

    RispondiElimina
  6. Perdindirindina! Guarda la corruzione non serve, primo perché il tuo piatto è strepitoso, secondo perché quelle sono incorruttibili e te lo dico per esperienza personale! ;)
    P.s. Che bello avere qualcuno che fa il lavoro sporco! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. argh. dici che sono incorruttibili? non riesco a ricavarne niente neanche se spedisco loro 10 kg di mozzarelle di bufala!?!??! :\
      Ps. hai ragione, meno male che c'è mammà che si fa sfruttare ^^

      Elimina
  7. fagioli e cozze sono una gioia per il palato, insieme!!!
    bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero! in casa mia è davvero un classico. c piace!

      Elimina
  8. Tirate per il collo la genitrice che cerca di fuggire dalla cucina, frustatela e costringetela a sgusciare le cozze e a filtrare il loro brodo.

    -sempre alla genitrice fate tagliare a tocchetti il polpo e continuate a frustarla perché si lamenta di aver filtrato con tanta cura tutta l’acqua delle cozze che voi avete poi in gran parte buttato (zitta donna e lavora!)

    Ma quanto ho riso???? :D :D

    Bellissima versione (simile a quella che ho in programma ma non so se farò in tempo) e troppo divertente il tuo racconto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie valentina!!! in effetti quando mi impegno dico tante cavolate -.-" meno male che c'è qualcuno che ride, solitamente faccio ridere solo mia sorella uhauahauhauah

      Trova 5 minuti di tempo per preparare la fideuà, a prescindere dalla sfida, è una piatto veramente buonissimo :)

      Elimina
  9. Ecco, te lo dico, mi hai corrotta! E hai corrotto anche il cozzaro! Non tanto per la questione video (che aprezzo...!) ma perché questo piatto qua strabocca di bontà! Non che di simpatia!
    Tanto dilettante non sei! Anzi ci sai fare e come in cucina, e sai anche farti aiutare!

    Brava, brava, brava!
    (genitori inclusi!)



    RispondiElimina
    Risposte
    1. famiglia dilettanti ringrazia :)

      Elimina
  10. Ciao Eres :-)
    Ti voglio fare i complimenti per questa fideua' stupenda fatta con ingredienti che io adoro come il polpo e i borlotti
    Bravissima
    Ciao ila

    RispondiElimina