venerdì 8 novembre 2013

Ketchup...homemade ;)

L’altra sera di nuovo cineforum, questa volta “il mondo di Arthur Newman”
Un Mattia Pascal dei nostri tempi.

“Hai mai pensato di andare via e non tornare mai più? Scappare e far perdere ogni tua traccia, per andare in un posto lontano e ricominciare a vivere, vivere una vita nuova, solo tua, vivere davvero? Ci hai mai pensato?”

io rispondo con un’altra citazione “Credo che la voglia di scappare da un paese con ventimila abitanti vuol dire che hai voglia di scappare da te stesso, e da te stesso non ci scappi nemmeno se sei Eddie Merckx”

Se l’altra volta ho pubblicato la ricetta dei burger bus,oggi non posso non darvi la ricetta del KETCHUP.


Salsa ketchup, di jamie oliver
ingredienti per 500ml:

1 cipolla rossa pelata e tritata grossolanamente;
½ finocchio, tritato grossolanamente;
1 gambo di sedano (sempre tritato grossolanamente);
olio di oliva;
1 pezzo di zenzero grosso quanto a un pollice,pelato e tritato (io un cucchiaino di quello in polvere);
2 spicchi d’aglio,pelato e affettato;
½ peperoncino fresco ;
1 mazzetto di basilico (foglie e gambi);
1 cucchiaio di semi di coriandolo;
2 chiodi di garofano;
1 cucchiaino di pepe nero appena macinato;
sale marino;
1 kg di pomodorini tritati;
200 ml di aceto di vino rosso (sinceramente l’ho trovato troppo forte,la prossima volta proverò con l’aceto di mele);
70 gr zucchero di canna.


-prendete una pentola bella grande con il fondo spesso.
-versateci l’olio,una bella dose, le spezie e le erbe aromatiche,lo zenzero,l’aglio, il peperoncino,i GAMBI del basilico,semi di coriandolo e chiodi di garofano.
-condite con sale e pepe.
-cuocete per circa 15 minuti,finchè le verdure si saranno ammorbidite.
-aggiungete ora i pomodori tritati e 350 ml di acqua fredda.
-portate a ebollizione,poi fate cuocere a fuoco lento finchè la salsa si sarà ridotta alla metà.
-aggiungete le foglie di basilico,frullate tutto e filtrate per ben due volte la vostra salsa.
-versatela in una pentola pulita e aggiungete aceto e zucchero.
-ora fatela cuocere fino a quando raggiunge la consistenza del ketchup.
-conservate in barattolini sterilizzati… io non ne ho avuto bisogno,ho ridotto le dosi ed è finita quasi subito. ;)


per completare vi rimando alle ricette dei burger buns e degli hamburger :)

6 commenti:

  1. il ketchup home made in casa nostra ormai è d' obbligo. e ti dirò, a me piace anche di più!!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero,mi è piaciuto tantissimo! ...magari se imparassi a sterilizzare i vasetti sarebbe anche meglio :)
      grazie della visita :)))

      Elimina
  2. Io a scappare ci penso almeno una volta a settimana ^_^ Ma tanto la mia inquietudine mi seguirebbe fino in Tibet!! Quindi nel frattempo mi rubo questa ricetta buonissima, mi vado pure a vedere quella quella dei burger buns e poi affogo tutto nel cibo :D :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la mia fortuna è che sono pigra,anche volendo non riuscirei a staccarmi dal mio letto e la mia coperta uahuaha ;)
      prova e fammi sapere come sono venuti :)

      Elimina
  3. forte, non ho mai pensato di prepararlo in casa, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un procedimento un pò lungo ma ne vale la pena! ;) provalo!!

      Elimina