lunedì 24 febbraio 2014

mtc febbraio: lo strudel

Ho aspettato tutto questo tempo per provare lo strudel di Mari e alla fine, non ho avuto il coraggio di stravolgere la ricetta.
Alcune ricette per me è come se fossero inviolabili.
Qualche modifica c’è stata, ma solo perché non avevo tutti gli ingredienti, come ad esempio la crema fatta con farina integrale..ma solo perché la classica l’avevo finita tutta per la sfoglia!
Alla fine non è venuto tanto male e al saccente papà è anche piaciuto.



Strudel quasi classico
ingredienti per la sfoglia:

150 gr di farina;
100 ml di acqua calda;
1 cucchiaio di olio;
un pizzico di sale.

ingredienti per il ripieno:
30 gr burro;
50 gr pane grattugiato;
un cucchiaino di cannella;
2 mele;
1 pera;
2 pezzi di pere secche;
80 gr di zucchero di canna;
2 cucchiai di rum;
una manciata di nocciole tostate;
20 gr di burro per spennellare il nostro strudel.

ingredienti per la crema pasticcera “integrale”:
250 ml latte;
1 tuorlo;
30 gr farina integrale;
50 gr zucchero;
mezzo cucchiaino di burro.


-setacciate la farina e mescolatela col sale e l’olio.aggiungete poco alla volta l’acqua.
-lavorate l’impasto fino a renderlo morbido e leggermente appiccicoso.
-coprite con un canovaccio e  fate riposare mezz’ora.
-in un pentolino fate fondere il burro,poi scottateci un po’ il pan grattato.
-fate raffreddare e unite la cannella.
-tagliate a fettine mele e pere, in una ciotola capiente, mescolatele con lo zucchero,le pere secche tritate grossolanamente,il rum e  le nocciole.
-ora riprendete l’impasto.stendetelo su uno strofinaccio pulito e infarinato.
-aiutatevi con il matterello e poi con le mani fino ad ottenere una sfoglia molto sottile.
-ricoprite la sfoglia con il pangrattato  e poi con il resto del ripieno.
-delicatamente arrotolate il vostro strudel,mettetelo in una teglia unta e spennellatelo con il burro fuso.
-cuocete per circa 30 minuti a 180°
-nel frattempo preparate la crema facendo prima intiepidire il latte.
-in un piatto mescolate il tuorlo,lo zucchero e la farina con un paio di cucchiai di latte tiepido.
-ora unite il rimanente latte e fate cuocere a fuoco lento mescolando con un mestolo di legno fino a quando la crema si sarà addensata.
-a fine cottura unite il burro.


5 commenti:

  1. Se ve riquìsimo y delicado muy bueno,abrazos.

    RispondiElimina
  2. per una fettina del tuo strudel farei di tutto!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Eres!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  4. Ciao Eres, hai ragione, di fronte a certi mostri sacri della tradizione a volte ci si intimorisce e si ha paura di sbagliare apportando troppe variazioni rispetto alla versione originale. Le tue sono molto azzeccate, hai fatto uno strudel abbastanza classico e il tocco delle pere e delle nocciole ci sta perfettamente. La sfoglia inoltre mi sembra molto ben fatta. Bravissima e grazie per la tua partecipazione!
    Mari

    RispondiElimina
  5. Hey, very nice site. I came across this on Google, and I am stoked that I did. I will definitely be coming back

    here more often. Wish I could add to the conversation and bring a bit more to the table,but am just taking in as

    much info as I can at the moment. Thanks for sharing.

    Mango Drinks

    RispondiElimina