martedì 28 gennaio 2014

Biscotti al doppio cioccolato di L.Evans

I biscotti, molto probabilmente, sono stati il mio primo esperimento in cucina.
Ricordo che i primi anni di liceo trovai in un’agenda in cucina, la ricetta dei biscotti al cioccolato.
Mi sentivo già una grande pasticciera, tanto che apportai varie modifiche e aggiunsi delle grosse scaglie di cioccolato a latte .
Non rispettai le “distanze" e il risultato fu disastroso, praticamente ne uscì un grosso biscotto grande quanto la teglia, con qualche buchino qua e là. Li assaggiai e .. una dolcezza infinita: non solo avevo messo troppo zucchero, ma quel cioccolato a latte li rendeva ancora più nauseanti.
Il mal di stomaco fu inevitabile ma ovviamente mangiai tutto il biscottONE !
Domenica scorsa avevo voglia di qualcosa di  dolce , zuccheroso e soprattutto cioccolatoso.
Tra tutti i biscotti di Laurel Evans forse quelli che mi mancavano erano proprio loro: i cookies al doppio cioccolato.
Buoni morbidi e dolcissimi..ma questa volta ho usato il cioccolato fondente,quindi abbiamo evitato la nausea ;)



Biscotti al doppio cioccolato
ingredienti:
140 gr farina 0;
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio;
sale;
300 gr cioccolato fondente;
110 gr burro a temperatura ambiente;
100 gr zucchero;
20 gr melassa (io miele);
2 uova;
1 cucchiaio di caffè forte.



-in una terrina setacciare farina,bicarbonato e un pizzico di sale.
-far sciogliere a bagnomaria 200 gr di cioccolato fondente,tagliare grossolanamente gli altri 100 gr. 
-in un’altra ciotola lavorare il burro con lo zucchero e il miele (o la melassa), fino ad ottenere una crema.
-aggiungere le uova e il caffè, mescolare.
-unire poco alla volta il cioccolato fuso che nel frattempo si sarà raffreddato e mescolare accuratamente.
-unire la farina.amalgamare e infine unire le gocce di cioccolato.
-far riposare mezz’ora in frigo.
-con l’aiuto di due cucchiai formare delle palline e posizionarle sulla teglia ricoperta di carta forno mettendole a distanza di 7 cm l’una dall’altra.
-cuocere per 10 minuti a 180°
Non toccateli subito,fateli raffreddare prima di trasferirli su una gratella o su un piatto da portata.


4 commenti:

  1. questi biscotti sono a dir poco libidinosi! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. ...ho appena messo su il caffè...ti aspetto, porta i biscotti!!! :D Buonissimi :*

    RispondiElimina