domenica 5 giugno 2011

cronaca di un disastro!

o di più disastri possiamo dire!!
SIGH e ARI-SIGH & SOB


che a me piace cucinare è ormai noto, che i dolci che faccio più spesso sono i muffin e le ciambelle anche. che me la cavo anche a fare la pizza immagino che si è capito....

Bene..io allora non capisco il perchè!!!

Procediamo con calma... quando la settimana scorsa nel menù della comunità (di accoglienza per ragazze madri e minori) dove sto lavorano ho letto la parola PIZZA ho iniziato ad avere strani presentimenti. Ho provato a chiedere a qualcun'altra di impastare al posto mio,mi hanno risposto
"FAI COME SAI FARE E VAI TRANQUILLA.."
ho iniziato ad impastare...1 kg di farina (metà 00 metà grano duro),sale,olio,lievito,acqua,latte ecc ecc...
dopo circa 3 ore e mezza la pasta era lievitata pochissimo..sono uscite 3 pizze che contro ogni legge chimica e fisica hanno iniziato a gonfiarsi nel forno come un panettone! diciamo che mi sono salvata in calcio d'angolo ma mi sono sentita lo stesso sconfitta. sigh!

Quando dopo pochi giorni ho sentito che si doveva preparare una crostata ma non avevano la ricetta ecco che mi propongo dicendo
" IO LA CONOSCO A MEMORIA! TRANQUILLE FACCIO IO..."
poi scopro che non c'era il burro...e ripiego su un panettone, con l'impasto dei muffin..............mentre impastavo ecco che spunta uno dei ragazzini
"TI AIUTO",dice "PERCHè QUESTA LA DEVO PORTARE A SCUOLA DOMANI PER LA FESTA DI FINE ANNO"
ed ecco che inizio a sudare. sapevo come sarebbe finita....e infatti......il dolce non è lievitato,una tristezza assoluta. ho cercato di recuperarlo farcendolo abbondantemente con la nutella...una tristezza!
Le altre operatrici mi dicevano
"MA NON TI PREOCCUPARE ALMENO TU CI PROVI,NOI NEANCHE QUELLO!"

ma forse non è chiaro...io non è che ci provo..io faccio quello un giorno si e l'altro pure come può NON RIUSCIRMI!?!??!?!?!

Il giorno dopo volevo dimostrare che in realtà i dolci a me riescono bene. TSK!
Così decido di andare sul sicuro, preparo una bella torta 7 vasetti, con il cioccolato a pezzetti e l'unica variante alla solita ricetta è l'uso dei coloranti per fare una bella torta arcobaleno...
Decido di preparare un piccolo muffin di prova per vedere se il gusto era buono. il muffin era ottimo.

Metto il composto, cucchiaio dopo cucchiaio nella teglia,colore dopo colore, ed esce questo:


ero pienamente soddisfatta! gustavo già la mia rivincita, immaginavo già gli altri che mi riempivano di complimenti mentre io facevo la finta modesta, tra trombe luci e festeggiamenti. e invece.........invece.......
il risultato?!?!!?!?!?!?!!?!?
bruciato sopra crudo nella regione "centro-sud"...

Dopo essermela presa con il mondo, aver passato quasi un giorno in balìa della depressione inizio a cercare un rimedio....
taglio a metà la torta e ....... ho fatto quello che forse a voi farà rabbrividire: ho cotto solo la parte inferiore TSK!
 alla fine l'ho cosparso di marmellata alle pere e spolverata abbondantemente di zucchero a velo (no perchè...nel frattempo si era praticamente spappolata in 4 parti quindi ho provato a nascondere le crepe ahhahahahahaha)
Tristezza ragazze..alla fine l'hanno anche mangiata e hanno anche apprezzato abbastanza..
Più di tutti una "caciottella" di un anno che ha mangiato una bella fetta, briciola dopo briciola e alla fine...ha INIZIATO A LECCARE IL PIATTO! hahahahahhahahahahahahahhahaha

Ehm.. e confesso una cosa....dopo aver fatto il turno di notte..la mattina, vero le sei sono andata alla ricerca della torta in cucina e ammetto di averne assaggiato un pò... si lo so lo so che sono a dieta..ma..cosa volete mi faccia una fettina alle 6 del mattino?!?!?!?! Y_Y


Ebbbene, mi sembrava giusto condividere con voi anche questi momenti di sconfitta, non solo dolci e ricette "perfette2 :D

E vi lascio anche una canzone, perchè io già mi immagino a saltellare e cantare *_* nel frattempo mi guardo e riguardo il biglietto e ascolto questa:


17 commenti:

  1. Dai capitano le giornate storte, succede! Ti rifarai meglio la prossima volta. Io ieri ho buttato via due impasti, uno dietro l'altro...avevo i capelli ritti per la rabbia! E poi i bambini sono lo specchio della verità, quindi se la piccola ha cominciato a leccare anche il piatto significa che il "recupero torta" è proprio riuscito, a dispetto dell'estetica ;) Un bacione, buna domenica

    RispondiElimina
  2. forse hanno giocato l'ansia da prestazione, il fatto di lavorare su dosi così grandi e il forno che non era il tuo! insomma un insieme di "ingredienti" che ti ha destabilizzato! e comunque le giornate no capitano anche a casa, basta una distrazione, un momento di noia o un nervosismo ed ecco che si brucia tutto oppure dimentichiamo un passaggio fondamentale. la prossima torta verrà benissimo :-)

    RispondiElimina
  3. guarda cominciamo col dire che mangiarne una fetta la mattina è il momento migliore per smaltirla poi nel migliore dei modi durante la giornata.
    li insuccessi capitano.... è normale..non capisco però cosa possa essere successo..nel caso della torta forse il forno...nei due casi precedenti..probabilmente il lievito..... controlla un po'....perchè tu sei brava, CAPITOOOO??? Buona domenica, Flavia

    RispondiElimina
  4. Capita di avere dei giorni no, purtroppo queste cose accadono sempre quando ci sono altre persone, che peccato. Però alla fine hai saputo recuperare alla grande! da cruda era bellissima!

    RispondiElimina
  5. Quanto giorni no ho contato nella mia "carriera" di cuoca?? Vediamo...le lasagne pozzanghera..le polpette blob...la ciambella senza zucchero...Il mio compagno nonostante tutto questo ha deciso di passare la vita insieme a me, questo si che è amore! In tutta risposta, io ho imparato a cucinare!! Però, ancora adesso ogni tanto, qualcosa mi riesce da schifo..anche cose che faccio da una vita!! Ma lui, sempre, ingoia comunque e sorride..che tesoro!! Non so cosa sia..i giorni no ci sono..io che credo nel karma e nelle energie che abbiamo dentro sono quasi convinta che le nostre vibrazioni negative si riperquotano su ciò che facciamo...e la cucina ne è l'esempio lampante! Vai serena...sicuramente anche montersino a volte ha i chakra fuori equilibrio...ma di sicuro non viene a dirlo a noi!!! :D :D

    RispondiElimina
  6. xFEDERICA: diciamo che la piccola caciottella che già adoravo ha acquistato 1000 punti! ahahah

    xPASSIFLORA: eh si..sarà che sto lì da poco e ci tenevo tanto a fare bella figura,ansia da prestazione ;) ma ufficialmente..DIAMO LA COLPA AL FORNO!!!

    xFLAVIA: sisi la mattina è il momento migliore per sgarrare la dieta dato che si smaltisce..peccato che due ore dopo ero già nel mio letto per dormire almeno fino alle 2 ahahahha dormendo si smaltisce?!?!? :°)

    xFRANCI: sisi da cruda era molto carina, la prossima volta la porto così e dico a loro di cuocerla,così nel caso viene male posso dare la colpa a qualcun'altro ahahahha

    xSILVIA: il mio fidanzato invece da un morso e se non gli piace propone subito la pattumiera, aahhahahaha. Scriverò a montersino per farmi consolare, magari mi svela qualche segretuccio ihihih

    RispondiElimina
  7. ciao eres, un piccolo pensiero per te sul mio blog, a presto.

    RispondiElimina
  8. Ritieniti fortunata cara, ad avere una sola cronaca di un disastro, io potrei aprire un blog solo per i miei di disastri, sono solidale con te ma mentre leggevo il tuo post mi sono scappate tante risate (ti chiedo scusa per questo), mi sono tornate alla mente tutte le figuracce che ho fatto con amici e parenti, sopratutto con le cose che ti sembra di saper far meglio.
    ciao.

    RispondiElimina
  9. xRICCIOLIDICIOCCOLATO: prima cosa grazie per il premio :) purtroppo ce ne sono tante di cronache disastrose,ho semplicemente deciso di rendervi partecipi anche di quelle,altrimenti che dilettante sarei se le nascondessi?!?!?! :)

    RispondiElimina
  10. Ciao, grazie per esserti aggiunta ai miei lettori, mi ha fatto molto piacere e ricambio volentieri. Sai, mi sono subito immedesimata nel tuo racconto: il mio ragazzo è pazzo per la torta di mele, dopo tanto tempo mi sono messa a rifarla e mi è uscita cruda solo al centro, per il nervoso l'ho rifatta subito dopo pensando che, distrattamente, avessi saltato qualche passaggio e di nuovo stessa storia!! Che delusione, mi sono rifatta con la torta di venerdi che presto pubblicherò!!! :-) grazie ancora, ti seguirò. ciaoo

    RispondiElimina
  11. xVALENTINA: il mio fidanzato invece me l'ha proprio schifata la torta di mele -.-" ahahahah
    grazie per esserti aggiunta tra i sostenitori ;) ciao ciao

    RispondiElimina
  12. ma sì, capita!! almeno una volta alla settimana provo una nuova torta. una volta viene buona, una volta viene cattiva e allora scatta il riciclo.
    di solito le torte riuscite male le frullo e le uso come base x le cheese cake, che non sono capace di fare quindi mi vengono così così ah ah aha!!
    alla fine poi tanto cattiva non era se l'hanno spazzolata!! un bacione

    RispondiElimina
  13. Ma questa più che una torta sembra una maglietta psichedelica! Indubbiamente molto originale... complimenti. Mi piacciono le persone coraggiose: anche in cucina...

    Sabrine

    RispondiElimina
  14. capitano giornate storte!poi dai alla fine è stata apprezzata.ma che colori stupendi!

    RispondiElimina
  15. Capisco bene il senso di sconfitta di cui parli :) Ma hanno ragione le tue colleghe, almeno tu ci provi. E nel frattempo tra pizze e panettoni sfami tutti!
    Mari

    RispondiElimina
  16. grazie a tutte per..la "solidarietà" ahahahahah :°)

    RispondiElimina
  17. Il tuo blog è DELIZIOSO!!!
    E' un arcobaleno bicolore il dolce..solo gli audaci tornano vittoriosi! =)
    Ti seguo con piacere, mi sono "follower..izzata" ;)

    Francesca di SingerFood & Chiccherie

    http://singerfood.blogspot.com/

    RispondiElimina